Come realizzare un fiore di stoffa “mmk”

 

Molto utilizzato come decorazione, in molteplici settori, e realizzato in diversi materiali è il fiore che spesso utilizzo anch’io per impreziosire abiti o gonnelline. Nel mio caso, ovviamente, si tratta di fiori di stoffa ed anche in sartoria svariate sono le realizzazioni. Sia dal vivo che su internet ne ho visti tanti, alcuni bellissimi, altri un po’ meno, tutti  realizzati utilizzando il solo tessuto o, a volte, accompagnati da un bottone al centro del fiore per meglio fissarlo sulla borsa o l’abito in questione. Ve ne mostro alcuni che ho realizzato io, simili a tanti altri. Si tratta quasi sempre di una striscia di tessuto in doppio avvolta su se stessa fino a formare il fiore e fermato al centro da un bottone.

Ultimamente però ho realizzato un fiore, per una mini-serie di abiti che ora si trovano in una boutique della Sardegna, un po’ più elaborato. Questo fiore ha destato un certo interesse tra le mie amiche tanto che ora me lo chiedono per  utilizzarlo come spilla e personalizzare così qualsiasi cosa! Per questo, con molta presunzione (anzi ne approfitto per scusarmi!), l’ho chiamato il fiore mmk   (manamanakids)! Ed ora vi spiego come realizzarlo.

Occorrente: il tessuto prescelto, un profilo da abbinare e una buona manualità!

Tutto pronto? Bene, cominciamo…

  1. Ricavate dal vostro tessuto 2 strisce rettangolari di 5 cm (comprendenti i margini di cucitura di 2 cm) per 35 cm circa. In realtà, queste misure dipendono dal tipo di tessuto impiegato e da quanto alto e grande volete il fiore. Una volta che avete deciso, mano a mano che procederete  nella sua realizzazione capirete da sole quando sarà il momento di terminare il vostro fiore e a quel punto potete tagliare il tessuto in eccedenza. Rifinite a macchina i lati lunghi delle strisce se non tutto il perimetro, dipende da  quanto sfilaccia la vostra stoffa, e tagliate anche il profilo della stessa lunghezza.

WP_20170311_002.jpg

  2.  Disponete il profilo, su uno dei due lati lunghi e rivolto verso l’interno, al centro             delle due strisce di tessuto a loro volta disposte dritto contro dritto.

WP_20170311_003

Fissate il tutto prima con gli spilli e poi imbastite per evitare che il profilo (non riuscendo a vederlo perché interno) si sposti durante la cucitura.

WP_20170311_009

Quindi levate gli spilli e cucite a macchina.

WP_20170311_010

  3.   Ora aprite i due lembi di tessuto e girateli, rovescio contro rovescio, a far vedere il             profilo.

Cucite insieme anche l’altra parte dei due lembi di tessuto, sempre per tutta la loro lunghezza, questa volta basta fissarli solo con gli spilli (sempre disposti perpendicolarmente al tessuto per non farli spezzare, mentre cucite, sotto la macchina da cucire). Impostate il punto lungo e  lasciate un po’ di filo alle due estremità (il cosiddetto “punto filza” che potete trovare nel dettaglio in questo articolo “Come realizzare una rouche“)

WP_20170311_016

  4.  Ora per realizzare il fiore entra in gioco la vostra manualità e forse, solo con l’utilizzo di alcune foto potrò meglio farvi capire come procedere!

Dopo aver arricciato il tessuto tirando delicatamente i fili che avete fatto avanzare alle due estremità del rettangolo di stoffa, piegate uno dei due angoli superiori (quello dove si trova il profilo giallo per intenderci), verso il basso a formare un piccolo triangolo e

cominciate ad arrotolare su se stesso il lembo di tessuto, giusto per coprire la piegatura  dell’angolo. Date qualche punto per fissare il centro del fiore, per fermarlo e proseguire più spedite. Continuate ad avvolgere il tessuto, puntando il pollice nel mezzo del fiore, intorno alla parte centrale che avete realizzato. Terminate piegando nuovamente l’angolo superiore rimasto verso il basso a formare un altro piccolo triangolo e fermatelo con punti a mano sotto il fiore. Cucite ulteriori punti nella parte sottostante del fiore per chiuderlo.

Il vostro fiore è pronto per essere cucito dove volete!

WP_20170312_003

Se volete velocizzare la sua realizzazione eliminate il profilo, tagliate solo una striscia di tessuto (le misure dipendono da voi!) la piegate in doppio, fate il punto filza per arricciarlo e confezionate il vostro fiore con lo stesso procedimento descritto sopra potendo, da ultimo, aggiungere un bottone al centro del fiore per nascondere meglio le cuciture e cucirlo al vostro vestito!

Buon divertimento!!

4 pensieri riguardo “Come realizzare un fiore di stoffa “mmk”

  1. Grazie davvero per aver condiviso questo bellissimo fiore mmk!!!
    Domanda: quando fai il punto filza, si può, in alternativa, usare il piedino arricciatore?
    L’effetto del profilo non lo toglierei…dà quel tocco in più.
    Tutte le tue creazioni sartoriali sono stupende!

    Liked by 1 persona

    1. Grazie a te per averlo letto! Hai un piedino pieghettatore-arricciatore? Complimenti è da professionista!! Io sinceramente non lo uso e non so neanche se ce l’abbiamo! Sai, quando mia madre e mia zia hanno cominciato si facevano gli abiti ancora tutti a mano ed oggi utilizzano solo il piedino del punto diritto oltre alla tagliacuci, ed anche io mi sono abituata a fare lo stesso anche se a casa qualche piedino in più ce l’ho!!
      Per rispondere alla tua domanda…si, puoi usare il piedino arricciatore purchè l’arricciatura sia morbida da permetterti di “modellare”, in un certo senso, il tuo fiore ma, sinceramente, lo trovo superfluo. Con il tempo che impieghi a cambiare il piedino già hai fatto il punto filza con il piedino base, la striscia di tessuto che devi arricciare è piuttosto piccola! Comunque questa è solo una mia considerazione anzi, prova con il piedino arricciatore così mi dici se viene meglio…chissà che non modifichi il mio articolo!!
      A presto

      Mi piace

    1. Grazie di cuore Marea! Mi fa molto piacere il tuo interesse!! Li puoi trovare a Via Vincenzo Sulis, 79 a Cagliari.
      Ti do anche il loro numero di telefono se hai bisogno di qualsiasi tipo di informazione 070/7568108.
      Se hai la possibilità di andare, fammi sapere cosa ne pensi…un conto è vedere le foto un altro è toccare con mano! Grazie ancora

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...