Come realizzare il cartamodello del pantalone preferito da vostro figlio

Oggi vi parlo di come realizzare il cartamodello di un pantalone di vostro/a figlio/a.

Premetto che si tratta di un metodo super semplificato, una “scorciatoia” per incoraggiare le mamme alle prime armi e con poco tempo a disposizione per seguire complicati tutorial.

Occorrente:

  1. un pantalone della taglia di vostro figlio che non utilizzate più (poi capirete il perché);
  2. carta da pacchi o veline o, meglio ancora, il tessuto con cui volete realizzare il nuovo pantalone.

Procedete in questo modo:

Tagliare il vecchio pantalone lungo tutte le sue cuciture fino a separarlo in due metà;

posate una metà sul vostro tessuto, precedentemente piegato in due, e fissatela con degli spilli;

ripiegate le cuciture rimaste delle gambe del pantalone

e tagliare lungo tutto il suo perimetro a un centimetro di distanza per i margini di cucitura sui fianchi del pantalone, a due centimetri di distanza per l’orlo e a tre centimetri sul bordo vita per poi ripiegare e inserire l’elastico (questa distanza in realtà dipende dall’altezza del vostro elastico, più un margine di cucitura).

Il cartamodello, del pantalone preferito da vostro figlio, è pronto!

 Inoltre avendo tagliato un tessuto piegato in due avrete ottenuto anche l’altra gamba del pantalone e potrete così cucirlo subito, dopo averlo riportato su carta da pacchi per mantenere il vostro cartamodello.

Domani vi mostro come cucirlo!